attivare i javascript per visualizzare la barra del menu

>> Interviste, partecipazione a convegni e rassegna stampa

 

>> Recensioni LIBRI

 

>> Utilità

 

>> Stage

 

 

Borse:

 

 


Scuola di Formazione

ANALISI TECNICA     
           
TRAINING UTILIZZO SOFTWARE

INTRODUZIONE AL TRADING
- sui mercati finanziari 
       
- sulle commodities       

INTRODUZIONE ALL’HEDGING- gestione rischio prezzi 

COSTRUZIONE REPORT ANALISI 

TRAINING IN HOUSE

CORSI ON-LINE

    

ULTIME NOTIZIE: CORSI IN PROGRAMMAZIONE


 

ANALISI TECNICA

Il corso si propone di fornire un approfondimento operativo dell’utilizzo dell’analisi tecnica per affrontare in modo vincente il trading sui mercati finanziari. Le giornate di corso hanno un’impostazione operativa e al di là delle definizioni classiche ed essenziali per seguire il corso, passa ad esaminare i momenti più importanti che ogni trader si trova ad affrontare prima e durante il trading.
SOFTWARE UTILIZZATO:  TradeStation della Omega Research Inc.

 

ARGOMENTI DEL CORSO
I PARTE

  • Introduzione all’analisi tecnica
  • La teoria di DOW
  • Perché usare l’analisi tecnica
  • Analisi tecnica e analisi fondamentale
  • Analisi tecnica grafica: tipi di grafico:  linee di tendenza  /  canali  /  supporti e resistenze

II PARTE

  • Le figure caratteristiche della pattern recognition - Candlestick
  • Modelli di continuazione e inversione del trend: illustrazione delle principali figure grafiche
  • Ritracciamenti di Fibonacci

III e IV PARTE

  • Analisi tecnica algoritmica: il concetto di forza relativa e le medie mobili
  • Indicatori di trend: medie mobili, MACD, ADX.
  • Indicatori di momentum
  • Indicatori di posizione
  • Indicatori di volume

V PARTE

  • Lavorare con mercato al ribasso e mercato al rialzo (forza relativa dei titoli nei confronti dell’indice)
  • Come determinare la chiusura di una posizione (gli stops)
  • Come determinare l’obiettivo (take profit) successivo ad un acquisto
  • Aspetti psicologici del trading
  • Le regole per sbagliare meno
  • Come attrezzare una postazione di lavoro per l’analisi tecnica:   
  • dati storici / dati in tempo reale
  • software di analisi tecnica

VI PARTE

  • La teoria di Gann

 


 

 

TRAINING SULL’USO DI TRADESTATION O METASTOCK

argomenti per un corso su  TRADESTATION:

Analisi tecnica applicata con Tradestation: conosciamo TRADESTATION

  • Organizzare il proprio data-base di lavoro in funzione del proprio stile di trading e del mercato(i) su cui si opera; ovvero i “workspace”
  • Creazione, struttura, modifiche del workspace.
  • Analisi sistematiche e analisi spot; ovvero impostazione degli studi standard (o di default) e degli studi spot.
  • Le data list (liste personali di titoli)
  • Strumenti di analisi grafica:
  • tipi di grafico: lineari, a barre, a candele; pregi e difetti
  • utilizzo delle scale e del “time” (daily, weekly,monthly, intraday)
  • definizione della strategia sulla base della analisi tecnica: ovvero confronto fra prezzi e indicatori; fra prezzi e indici; fra due o più titoli (aspetti tecnici ed operativi)
  • Individuazione dei vari tipi di trend
  • trendline (supporti e resistenze) e figure grafiche
  • i ritracciamenti
  • i parametri standard e le personalizzazioni
  • ShowMe  e PaintBar ovvero gli indicatori di eventi
  • Indicatori ed Oscillatori
  • le medie mobili
  • gli oscillatori più diffusi: RSI, ROC, MACD, …
  • Il Workspace Assistant ovvero come impostare l’analisi automatica per individuare i titoli che soddisfano certe condizioni
  • Introduzione ai trading system: uno sguardo all’easy language
  • come utilizzare un sistema già presente nella libreria di TradeStation
  • come costruirne uno personale
  • ottimizzazione, test, analisi
  • passiamo al settaggio per il tempo reale
  • simboli, mercati, orario,
  • allacciamenti ai software applicativi per il tempo reale

 

argomenti per un corso su  METASTOCK:

  • Configurazione Hw per utilizzare Metastock
  • Installazione e disinstallazione
  • La gestione delle banche dati
  • Differenze tra Metastock EOD e Metastock Professional (real-time)
  • La gestione dei grafici:   Charts  - Smart charts  - Layout
  • I vari tipi di grafico dei prezzi
  • La stampa dei grafici
  • Utilizzo degli indicatori
  • Utilizzo degli studi grafici
  • Utilizzo dei Templates
  • L’Expert Advisor e Explorer
  • Salvataggio di studi e lavori
  • Il System Tester
  • Il linguaggio di programmazione di Metastock:       Operatori matematici (Funzioni -  Variabili)
  • Primi passi per costruire un proprio indicatore

 

 


 

INTRODUZIONE AL  TRADING SUI MERCATI FINANZIARI
ovvero l’analisi tecnica come supporto al trading sul mercato azionario e FIB

 

Il corso si propone di fornire un approfondimento operativo dell’utilizzo dell’analisi tecnica per affrontare in modo vincente il trading sui mercati azionari e sui future. Le giornate di corso hanno un’impostazione estremamente operativa e al di là delle definizioni classiche ed essenziali per seguire il corso, passa ad esaminare i momenti più importanti che ogni trader si trova ad affrontare prima e durante il trading.
DESTINATARI: traders privati che già utilizzano l’analisi tecnica
SOFTWARE UTILIZZATO:  TRADESTATION della Omega Research Inc.

 

programma corso

  • La scelta dell’analisi tecnica come supporto per il trading: vantaggi e limiti
  • La costruzione di una strategia operativa
  • Analisi e individuazione delle varie fasi di mercato (congestione/direzionalità)
  • Individuazione del metodo
  • Criteri per la costruzione di un portafoglio azionario (analisi del mercato in generale, analisi dei settori, scelta dei titoli, determinazione dei target-entry point –stop loss-take profit, gestione e chiusura della posizione)
  • L’analisi tecnica a supporto del trading sui future: organizzazione della postazione di lavoro
  • Come s’imposta una corretta operatività sui future
  • Esempi ed esercitazioni con casi reali, finalizzati alla costruzione di una strategia di lungo-medio periodo per future e titoli con esame degli strumenti principali:

supporti e resistenze – riconoscere falsi segnali – operatività con GAP – analisi dei volumi – principali configurazioni grafiche – indicatori e oscillatori

 


 

INTRODUZIONE AL  TRADING SULLE COMMODITIES

 

argomenti x un corso su :
LE TENDENZE DEI MERCATI DEI METALLI NON FERROSI, CON L'AUSILIO DELL'ANALISI TECNICA.

Introduzione all’analisi tecnica

  • L’analisi del trend secondo la teoria di DOW
  • Tipologia di grafici

Definizione del trend

  • Linee di tendenza
  • Canali di tendenza
  • Supporti e resistenze

Inversione o continuazione del trend

  • Modelli di continuazione e inversione del trend
  • Le principali figure grafiche di inversione
  • Doppi massimi - doppi minimi
  • Testa e spalla

Le principali figure grafiche di continuazione

  • triangolo, rettangoli, cunei
  • I gap
  • Calcolo degli obbiettivi di prezzo

Analisi tecnica algoritmica: Definizione del “TIMING”

  • Indicatori di trend: medie mobili, MACD
  • Tipologie di medie mobili. Semplice, pesata, esponenziale.
  • Interpretazione delle medie mobili

Indicatori di momentum

  • RSI, ROC (interpretazione)
  • Divergenze e convergenze
  • Indicatori MACD e STOCASTICO

Interpretazione congiunta degli indicatori
Costruzione di una strategia di trading:

  • Individuazione segnale d’ingresso
  • Individuazione segnale d’uscita
  • Come determinare lo stop-loss
  • Come determinare il take-profit

Durante il corso saranno presentati grafici e studi sui metalli non ferrosi e/o le soft commodities.
I nostri relatori effettueranno anche

 

 

 

 

 

 
 All rights reserved.  || best wiev: ie6+ or firefox  ||  Privacy - Disclaimer || || società ||